18 OTTOBRE 202 a.C.; ROMA – CARTAGINE 5-0

– Buonasera, buonasera gentili radioascolatori, siamo qui, allo Zama Elephant Stadium di Cartagine per le interviste ai protagonisti dell’incontro fra Cartaginesi e Romani che è appena terminato con il risultato sorprendente di 5-0 per i Romani! La cavalleria numida ha realizzato una tripletta che ne fa la nuova beniamina dei tifosi romani.

I giocatori stanno ancora festeggiando e stappano bottiglie di Est Est Est … ma ecco … ci pare di vedere … misteeer … mister, un attimo solo … per favore … mister … ci dica due parole per i radioascoltatori …

Ecco … ecco … ci ha visti … il mister Publio Cornelio Scipione si è fermato vicino alla nostra postazione … ecco … si metta pure la cuffia …

Continua a leggere

Annunci

AVVERRA’ DI CERTO OGGI … O ALTRIMENTI SARA’ FORSE DOMANI …

Dal sito web della Chiesa Cristiana Avventista del Settimo Giorno.

Il tema del Santuario fu la chiave che svelò il mistero della delusione del 1844. Lo studio di questo soggetto rivelò un complesso sistema di verità, unito e armonico, dal quale risultava che la mano di Dio aveva diretto il grande movimento avventista. Esso inoltre indicò la posizione e la missione del popolo di Dio, segnalando le sue attuali responsabilità. Così come i discepoli di Gesù dopo quella notte terribile, caratterizzata dall’angoscia e dalla delusione, furono lieti di rivedere il Signore, nello stesso modo si rallegrarono coloro che avevano atteso in fede il suo ritorno” – GC, p. 423 [332].

In effetti, quella del 1844 è una dottrina fondamentale della chiesa avventista, poiché spiega sì la delusione di quell’anno, ma anche quello che la chiesa avventista rappresenta oggi e il perché della sua esistenza. Data l’importanza della posta in gioco, l’avversario cerca costantemente di seminare il dubbio e, se riuscisse a minare la nostra convinzione circa il 1844, conseguirebbe un grande successo. È importante quindi rimanere saldamente ancorati a questa dottrina* e a non farsi trovare impreparati dalle continue critiche.

* l’uso del grassetto è mio – CosmicVoidAroundMe

……………………………..

Continua a leggere